Gli Impianti
Attività agonistica
Attività sociale
Scuola tennis
Photogallery
Archivio
rassegna stampa
  • images/stories/slideshow/1.jpg
  • images/stories/slideshow/10.JPG
  • images/stories/slideshow/11.JPG
  • images/stories/slideshow/12.jpg
  • images/stories/slideshow/13.jpg
  • images/stories/slideshow/14.JPG
  • images/stories/slideshow/17.JPG
  • images/stories/slideshow/18.JPG
  • images/stories/slideshow/19.JPG
  • images/stories/slideshow/2.jpg
  • images/stories/slideshow/20.JPG
  • images/stories/slideshow/3.JPG
  • images/stories/slideshow/7.JPG
  • images/stories/slideshow/8.JPG
  • images/stories/slideshow/9.JPG

Vince ancora la nostra squadra di serie C

Vince ancora la nostra squadra maggiore del circolo; i nostri ragazzi hanno battuto agevolmente i mazzaresi del Queen's capitanati da Calandrino Antonino al termine di un'incontro conclusosi con il punteggio di 5 a 1. Protagonista di quest'incontro ancora una volta Fabio Garofalo il quale in uno stesso giorno ha disputato tre singoli e un doppio. Due nel torneo open in corso di svolgimento al Circolo del tennis Palermo meritandosi la qualificazione al tabellone di terza categoria e un ultimo durante l'incontro a squadre domenicale nel quale opposto all'atletico Rizzo ha vinto in due set una partita equilibrata e combattuta. Nel secondo singolare soddisfacente prestazione di Roberto Di Pieri contro il tenace Abbrignani Giuseppe con classifica 4.1 il quale perso il primo set al tie-break ha vinto il secondo per 6/4 e conduceva al terzo 4/2. Il nostro Bobo in forza del suo forte diritto sollecitando fisicamente il generoso giocatore ospite con accelerazioni improvvise demoliva la resistenza e la concentrazione dell'avversario il quale accusava la fatica e in preda ai crampi e allo scoramento perdeva il terzo set per 6/4. Sul punteggio di 2 a 0 (non era mai accaduto nelle prime due giornate durante le quali entrambi i singolaristi avevano perso) si disputavano gli ultimi due singolari. Nel primo D'Amico Michele piegava la resistenza del bravissimo Messina Stefano che opponeva una buona resistenza alla pressione da fondo campo del giocatore di casa prima di perdere per 7/5 6/4 un'incontro teso ed equilibrato. Nell'ultimo singolare D'Amico Ignazio apparso in ripresa batteva per 6/3 6/2 il regolare Asaro Fulvio che nulla ha potuto contro la maggiore pressione da fondo campo del giocatore kalajano. In vantaggio per 4 a 0 dopo i singolari si sono svolti i doppi. Nel tentativo di vincerli entrambi abbiamo inserito i due giocatori più forti in coppia con Fabio Garofalo e Roberto Di Pieri. Agevole la vittoria del doppio D'Amico Ignazio/Di Pieri Roberto contro Calandrino Antonino/Rizzo A.Paolo per 6/1 6/0, mentre equilibrato nei primi due set il secondo doppio nel quale la nostra coppia perdeva il terzo set nettamente per 6/1 contro la forte coppia mazzarese Messina Stefano/Asaro Fulvio. Nel complesso una giornata positiva per i nostri colori tenuto conto che la squadra del Queen's battuta è riuscita a fermare sul punteggio di 3 pari la squadra siracusana di Carlentini alla prima giornata.

Appuntamento domenica prossima in trasferta proprio contro i forti siracusani di Munzone, Intile e compagni. In palio la prima posizione del girone che consente il passaggio al turno a eliminazione diretta.

Fabio Garofalo sembra dire:ok, ho vinto la prima partita di Serie C e non mi fermano più...

Nella foto Fabio Garofalo sembra dire : ok, ho vinto la prima partita in serie C e non mi fermano più...!!!

i due singolaristi Ignazio D'Amico e Fulvio Asaro

 
Banner
Banner
Banner
Banner